Analisi fase liquida per via rifrattometrica

La serie PR 23 KPATENTS rappresenta il massimo della qualità e dell’affidabilità nell’analisi della concentrazione in fase liquida per via rifrattometrica grazie a caratteristiche quali l’assenza di parti in movimento, la riferibilità agli standard di laboratorio, la mancanza di deriva grazie alla misura digitale, la varietà delle soluzioni per tutti i tipi di processo o OEM.

Il sistema di misura rifrattometrico si basa sul fenomeno della rifrazione ed è in grado generare numerosi vantaggi in quanto, ad esempio, non ci sono interferenze generate dal colore del processo o con l’eventuale presenza di particolato e bolle.

La piattaforma digitale PR-23 è provvista di una serie di caratteristiche standard con possibilità di personalizzare il sensore a contatto col processo.

La versione base PR-23-A prevede:
– Range Indice di Rifrazione nd = 1.3100 – 1.5400, equivalente allo 0 – 100 Brix
– Accuratezza nd ± 0.0002 pari allo ± 0.1% in peso
– Misura digitale via sensore CCD da 3648 pixel
– Light Emitting Diode LED a 589 mm di lunghezza d’onda Sodiod per un rapido raffronto con gli standard in letteratura
– Calibrazione digitale in fabbrica con liquidi certificati Cargille su tutto il range nd = 1.3100 – 1.5400
– Brevetto CORE® Optics (US P/N US 6067151): l’ottica è separata dall’elettronica del sensore
– Pt1000 integrata per compensazione della conversione non-lineare nd -> Brix
– Attacchi al processo 3A-Clamp, Varivent®, cella di flusso custom…
– Parti bagnate in AISI 316L, Spinel (prisma), PTFE (tenute prisma)
– Condizioni di processo idonee fino a 15 barg @20°C o 120°[email protected] 9 barg
– Anche due canali cioè due sensori gestiti in modo indipendente da un trasmettitore
– Versioni certificate ATEX IECEx per Zona 2, Zona 1, Zona 0
– Porta 10/100Base Ethernet e Software JAVA© incorporato nel trasmettitore per visualizzazione e gestione via LAN aziendale dell’analizzatore anche da sedi remote

La Serie PR-33-AC OEM è destinata al mercato dei costruttori di macchine, skid e impianti compatti per food&beverage. Si tratta di sensori stand-alone che non necessitano di elettronica remota sono dotati di attacchi al processo 3A-Clamp, Varivent® e cella di flusso custom.

La Serie PR-23-AC PHARMA dispone delle stesse caratteristiche tecniche della serie A ma risulta conforme a PAT, GMP, CIP/SIP, 21 CFR Part 11 e Validazioni di protocolli produttivi farmaceutici.

La Serie PR-23-W/M dispone delle stesse caratteristiche tecniche della serie A ma è inoltre dotata di sensore idoneo ad acidi e basi fortissime, oltre che della possibilità di estendere il range nd = 1.2600 – 1.5000, 0-100 Brix.

La Serie W è dotata di un’ottica inserita in corpo valvola Saunders DN 2”, 3”, 4” con rivestimento interno in PFA Fluorinated Ethylene Propylene, parti bagnate del sensore in PTFE, prisma in Spinel o Zaffiro, tenute prisma in PTFE, mentre la Serie M è provvista di un’ottica inserita in un blocco massiccio di PTFE o Kynar®, prisma in Spinel, O-Ring in Kalrez, tenute prisma in Teflon®.

La Serie Pr-23-GP dispone delle stesse caratteristiche tecniche della serie AC ma è dotata di sensore heavy duty tipo Sandvik® Clamp o flangiato ANSI/DIN/JIS e ed è idoneo a condizioni di processo fino a 25 barg e 150°C.

La Serie PR-23-RP è destinata al mercato Oil&Gas ed è dotata di un sensore monoblocco senza alcun tipo di saldatura e con attacco al processo tramite flangiatura ANSI Rating #300 per Pressioni di Design fino a 25 barg.

La Serie PR-23-MS SEMICONDUCTOR è progettata per il mercato dei semiconduttori nelle applicazioni di processo e dispone delle seguenti caratteristiche:
– Range nd allargato = 1.2600 – 1.5000 con prisma in zaffiro H74 per analisi acido fluoridrico
– Parti bagnate e tenute prisma in PTFE modificato, prisma in Zaffiro H73 o H74, O-ring in Kalrez, corpo sensore in acciaio inox ricoperto da vernice epossidica
– Cella di flusso integrata nel sensore per evitare contaminazioni
– Connessioni Flare Fitting o Nippon Pillar Super 300 per DN ¼”, ½”, ¾”, 1”
– Installabile sia verticale che orizzontale
– Versione ATEX IECEx disponibile

La Serie PR-33-S SEMICONDUCTORS è provvista delle stesse caratteristiche tecniche della Serie AC ma è progettata per il mercato dei costruttori di macchine, skid e impianti compatti per camere bianche e dispone delle seguenti caratteristiche:
– Sensore stand-alone senza elettronica remota
– Range nd allargato = 1.2600 – 1.5000, con prisma in Zaffiro H74 per analisi acido fluoridrico
– Parti bagnate e tenute prisma in PTFE modificato, prisma in Zaffiro H73 (o H74), O-Ring in Kalrez, corpo sensore in Ultra-pure Kynar® PVDF
– Cella di flusso integrata nel sensore per evitare contaminazioni
– Connessioni al processo Flare Fitting o Nippon Pilla Super 300 per DN ¼”, ½”, ¾”, 1”
– Output 4-20 mA tramite Ethernet 10/100
– Software JAVA© incorporato nell’elettronica del sensore per visualizzazione e gestione via LAN aziendale dell’analizzatore anche da sedi remote

L’intera Serie K-Patents è installabile in numerose modalità ed è destinata molteplici applicazioni nell’industria biochimica e farmaceutica, chimica di base, alimentare, Oil&Gas, dei Semiconduttori, dei Metalli.