e-NSC Elettropompe centrifughe secondo EN 733

La nuova generazione di e-NSC elettropompe centrifughe secondo EN 773, DN100 – DN300 rappresenta una scelta ottimale per i sistemi di riscaldamento e condizionamento, trasporto acqua, sistemi antincendio e diverse altre applicazioni industriali. La vasta gamma e-NSC Elettropompe centrifughe è infatti il risultato della sintesi tra elevata efficienza, alta flessibilità, e l’impiego di materiali, pressioni e temperature operative adeguati.

L’elevato rendimento idraulico provvisto dalle nuove e-NSC elettropompe centrifughe secondo EN 773, DN100 – DN300 è nettamente superiore a quello previsto dalla normativa europea ErP 2015. Per questo motivo, l’ampia scelta di idrauliche, tutte dotate di motori IE3, offre in ogni caso costi operativi molto ridotti e lunga durata. Un design robusto, varie grandezze e l’utilizzo di anelli di usura intercambiabili in acciaio inox, garantiscono un funzionamento affidabile e a lungo termine.

Inoltre, il sistema a moduli assicura una manutenzione facile ed efficace, riducendo dunque il tempo di non funzionamento. La serie Lowara e-NSC è adatta ad operare con un’ampia gamma di liquidi in quanto realizzata impiegando diversi materiali quali ghisa e acciaio inossidabile.

La pompa Lowara e-NSC è disponibile in 4 configurazioni:

  • Monoblocco. Tramite lanterna con girante calettata direttamente sulla sporgenza dell’albero motore.
  • Su basamento. Giunto elastico con lanterna, supporto, giunto elastico (versione speciale con distanziale), base di allineamento ed ancoraggio.
  • Giunto rigido. Con lanterna, adattatore e giunto rigido calettato sulla sporgenza dell’albero motore standard.
  • Pompa ad asse nudo. Versione senza motore, adatta ad essere abbinata con un motore elettrico standard.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

  • Portata massima: fino a 640 m3 /h per modelli a 2 poli fino a 1900 m3 /h per modelli a 4 poli
  • Prevalenza massima: fino a 154 m per modelli a 2 poli fino a 100 m per modelli a 4 poli
  • Prestazioni idrauliche conformi a ISO 9906:2012 (Grade 3B).
  • Intervallo di temperatura del fluido:

– versione standard (con tenuta meccanica BQ1EGG-WA e guarnizione EPDM) da -25 a +120 °C

– versione su richiesta (dipende dalla tenuta meccanica e guarnizioni) da -20* o -25 a +120 o +140 °C.

  • Pressione massima d’esercizio:

– versione standard con tenuta meccanica BQ1EGG-WA e corpo in ghisa: 16 bar @ 90 °C e 10 bar @ 120 °C

– versione con altre tenute meccaniche e corpo in ghisa: 16 bar @ 120 °C e 14,9 bar @ 140 °C ghisa sferoidale: 16 bar @ 120 °C e 15,6 bar @ 140 °C acciaio inox: 16 bar @ 50 °C e 14,8 bar @ 140 °C duplex: 16 bar @ 140 °C

– Modelli NSC2 con tenuta meccanica BQ1EGG-WA e corpo in ghisa: 12 bar @ 110 °C e 10 bar @ 120 °C

– vedere pagine 21 a 23 per ulteriori informazioni.

  • Dimensioni di collegamento in conformità a EN 733 per i modelli 32-125/200, 40-125/250, 50-125/250, 65-125/315, 80-160/315,100-200/400, 125-250/400,150-315/400

* Elastomeri fluorurati: FPM (vecchia ISO), FKM (ASTM & nuova ISO)

CARATTERISTICHE DEL MOTORE

  • Motore a gabbia in corto circuito del tipo chiuso a ventilazione esterna (TEFC).
  • Modelli a 2 e 4 poli.
  • Grado di protezione IP55 per il motore (EN 60034-5), grado di protezione IPX5 per l’elettropompa (EN 60529).
  • Prestazioni secondo EN 60034-1.
  • Livello di efficienza IE3 (trifase da 0,75 a 375 kW).
  • Classe di isolamento 155 (F).
  • Tensione standard:

1 x 220-240 V 50 Hz per potenze fino a 2,2 kW

3 x 220-240/380-415 V 50 Hz per potenze fino a 3 kW

3 x 380-415/660-690 V 50 Hz per potenze sopra 3 kW

  • Massima temperatura ambiente di utilizzo: 40 °C. Nota
  • La rotazione deve essere antioraria guardando la bocca di aspirazione della pompa.
  • Nella pompa non sono incluse le controflange

APPLICAZIONI

  • HVAC -( Trasferimento di liquidi negli impianti di riscaldamento, condizionamento e ventilazione)
  • Approvvigionamento idrico (Pressurizzazione negli edifici commerciali – Sistemi d’irrigazione – Trasferimento di liquidi per le serre
  • Antincendio