Misuratori di portata a turbina

Tecnova ht è in grado di fornire una vasta gamma di soluzioni affidabili ed efficienti, adeguate a svariati tipi di applicazioni.
I misuratori di portata a turbina, presenti sul mercato fin dal 1925, hanno dimostrato la loro validità in diverse applicazioni, comprese quelle gravose nel settore Oil & Gas.

Il misuratore di portata a turbina Tecnova ht, in grado di operare a temperature e pressioni molto elevate, è destinato ad applicazioni che interessino fluidi liquidi, gassosi e criogenici (mai vapore).

I misuratori di portata non richiedono interventi di manutenzione e possono essere realizzati in diversi materiali, quali ad esempio Carbon Steel, Acciaio Inox, Duplex, Hastelloy. Possono essere destinati ad applicazioni che interessino fluidi liquidi, gassosi e criogenici (mai vapore).

Il misuratore di portata a turbina Tecnova ht apporta numerosi vantaggi e garantisce una meccanica raffinata e al alta precisione con un tempo di risposta immediato.
Il misuratore di portata a turbina, in relazione alla velocità del fluido stesso, ne calcola la portata: grazie alla spinta del fluido, infatti, la velocità di rotazione è lineare alla portata. Il coil è dotato di un magnete permanente e il pick-up, una volta rilevato il passaggio della paletta, invia un impulso. Il volume di fluido passato è indicato dal totale degli impulsi, la cui frequenza indica inoltre la portata: Q=K*nmt

Q= Portata volumetrica
K= Costante di Proporzionalità propria di ogni turbina (k-factor)
Nmt= numero di giri

La costante K, indicata sul corpo del meter e sui certificati di calibrazione, viene calcolata attraverso la calibrazione del misuratore di portata.