Misuratori di portata massica ad effetto Coriolis

I misuratori di portata massica ad effetto Coriolis si differenziano da altre tecnologie in quanto non misurano la portata volumetrica istantanea o la velocità del fluido, bensì la portata massica fluente nel tubo (kg/hr).

I misuratori della nuova serie AQ-Rate 300 sono strumenti per la misura massica in fase liquida di idrocarburi e fuel oil.

Questi misuratori sono provvisti di connessioni flangiate che si splittano internamente in due tubi più piccoli identici fra loro e dalla forma a V. Le frequenze di risonanze di questi ultimi sono indotte in direzione opposta fra loro. Al passaggio del fluido nei tubi, la sezione d’ingresso della forma a V comincia a vibrare alla stessa frequenza della sezione in uscita, ma con un delta temporale, definito sfasatura. L’ampiezza di questa sfasatura è proporzionale alla portata massica attraverso il tubo, mentre la densità del liquido in esame è data dalla frequenza del sistema completo. È possibile, inoltre, ottenere la misura volumetrica dividendo la portata massica per la densità.

I misuratori della serie AQ-Rate 300 sono provvisti di trasmettitore totalizzatore integrato, sostituibile dall’elettronica remota per applicazioni in ambienti particolarmente severi, elevate temperature o forti vibrazioni.