TCT – pompe centrifughe monostadio per fanghi e liquidi viscosi

Le pompe centrifughe monostadio Travaini della nuova serie TCT appartengono alla più grande famiglia delle pompe TCH, insieme alle TCA e TCD.

Le pompe centrifughe monostadio Travaini della nuova serie TCT sono principalmente studiate per il pompaggio di liquidi contenenti solidi o filamenti in sospensione, fanghi e liquidi viscosi, evitando intasamenti. La girante è del tipo a vortice arretrato ed il liquido viene pompato tramite il momento vorticoso impressogli dalla girante stessa senza venirne direttamente a contatto. La costruzione prevede l’utilizzo dei corpi, dei coperchi corpo e delle supportazioni della serie TCH e di tutte le sue varianti, mantenendo le stesse elevate caratteristiche ed usufruendo così della possibilità di gestire un ridotto numero di componenti di ricambio. Le dimensioni non sono unificate secondo le norme ISO 2858/DIN 24256 solo per quanto riguarda la lunghezza totale, che risulta maggiore; sono comunque unificate tutte le altre misure principali. Portate fino a 250 m3 /h e prevalenze fino a 7 bar.

Le pompe centrifughe monostadio Travaini della nuova serie TCH sono il risultato della continua ricerca e della lunga esperienza maturata in innumerevoli impieghi e campi di utilizzo ottenuta con la precedente serie MCU-CH e, non ultimo, facendo tesoro del parere e dei suggerimenti degli utilizzatori.

Le pompe centrifughe monostadio Travaini della nuova serie TCH garantiscono:

  • Robustezza
  • Efficienza
  • Affidabilità
  • Sicurezza
  • Durata
  • Minori costi di esercizio

La costruzione prevede tre grandezze di supportazione opportunamente dimensionate del tipo “Back pull-out”, il corpo è del tipo a spirale con aspirazione assiale, la girante è del tipo radiale supportata a sbalzo. Tutta la produzione Travaini è garantita dal sistema qualità certificato secondo le norme ISO 9001:2000.

  • Criteri costruttivi unificati secondo le norme: ISO 5199
  • Dimensioni e prestazioni unificate secondo le norme: ISO 2858 – DIN 24256

APPLICAZIONI

Pompaggio di liquidi puliti o leggermente torbidi, caldi, surriscaldati, acidi e basici nell’industria chimica, petrolchimica, farmaceutica, alimentare, cartaria, enologica, siderurgica, tessile, ecc.

CARATTERISTICHE

  • Girante: A vortice
  • Portate m³/h max: 250
  • Pressione Bar max: 7
  • Liquidi pompati: Liquidi contenenti solidi e/o filamenti in sospensione. Fanghi e liquidi viscosi
  • Autoadescante: No
  • Nr. stadi: 1
  • Tenuta: Meccanica o Baderna
  • ISO: 2858 / 5199
  • Dimensioni esterne e prestazioni in accordo alle norme ISO 2858/DIN 24256.
  • Ampia scelta dei materiali di costruzione (dalla ghisa all’Hastelloy).
  • Elevato rendimento idraulico e valori di NPSH ridotti.
  • Sistemi di tenuta a Baderna oppure con Tenuta Meccanica singola o doppia (ISO 3069/UNI EN 12756) in ogni variante di installazione secondo gli schemi API.
  • Possibilità di riscaldare o raffreddare il corpo e la camera di tenuta.
  • La supportazione permette l’utilizzo di motori forma B5 fino a 30 kW tramite una apposita lanterna di accoppiamento garantendo, oltre ad una semplicità di accoppiamento, un perfetto allineamento anche dopo il trasporto.
  • Dalle pompe della serie TCH sono derivate, utilizzando molti componenti in comune, le serie TCT, TCA, TCD particolarmente studiate per specifiche applicazioni di pompaggio.