Valvole a farfalla teflonate

Le valvole a farfalla teflonate sono destinate al controllo di fluidi corrosivi in applicazioni che richiedono elevata affidabilità, tenuta perfetta, coppia costante e scarsa manutenzione.

Le valvole a farfalla teflonate sono adeguate a svariati impieghi nell’industria chimica, farmaceutica, cosmetica, dei semiconduttori (UPW), nelle fonderie e nel settore minerario.

Le valvole a farfalla teflonate garantiscono una tenuta ottimale a prova di bolla in entrambe le direzioni, in accordo con la normativa EN 12266-1.

Le valvole a farfalla teflonate sono provviste di due serie di molle a tazza che assicurano la pressione necessaria a tenere a contatto le due superfici di tenuta.

Inoltre, le valvole a farfalla teflonate garantiscono un’elevata tenuta delle flange grazie anche al rivestimento e sono dotate di albero-disco sottile in un unico pezzo rivestito da uno strato di PFA modellato dello spessore di 3 mm.

SPECIFICHE

Materiali corpo disponibili
– Ghisa sferoidale
– Acciaio al carbonio
– Acciao inox (AISI 304 e AISI 316)
– Leghe speciali

Materiali disco disponibili
– Acciaio inox AISI 304 AISI 316
– Acciaio inox rivestito in PTFE

Materiali guarnizioni corpo disponibili e temperature d’esercizio
– Politetrafluoroetilene (PTFE) -60°C / +190°C

Diametri disponibili
DN 20 – DN 25 – DN 40 – DN 50 – DN 65 – DN 80 – DN 100 – DN 125 – DN 150 – DN 200 – DN 250 – DN 300 – DN 350 – DN 400 – DN 500 – DN 600 – DN 700 – DN 800 – DN 1000

Connessioni disponibili
– Wafer
– Lug
– Doppio Flangiate
– PN 6 – PN 10 – PN 16 – PN 25
– ANSI 150 – ANSI 300

Azionamenti / Attuazione
– Manuali a leva e volantino
– Pneumatici
– Elettrici