Movimentazione, regolazione e controllo dei fluidi

Movimentazione, regolazione e controllo dei fluidi

Movimentazione, regolazione e controllo dei fluidi

Valvole di regolazione temperatura autoazionate SB e SBRA

Descrizione

Le valvole di regolazione temperatura a due vie SB e SBRA di Spirax Sarco sono designate per l’utilizzo in congiunzione ai sistemi di regolazione SA Spirax Sarco, come parte di un’unità auto-azionata di regolazione della temperatura.

E possibile anche il loro impiego come valvole di regolazione della temperatura ad attuazione elettrica, ma in questo caso è necessario installare un attuatore elettrico Serie EL7200 ed inserire un adeguato trasmettitore della temperatura ed un’unità di controllo.

 

Certificazioni

Le valvole di regolazione temperatura a due vie SB e SBRA soddisfano pienamente i requisiti dalla Direttiva Europea per Apparecchiature in Pressione 2014/68/UE e portano il marchio CE quando richiesto.

Queste valvole sono fornite corredate di Dichiarazione di conformità e descrizione prodotto.

Nota: ogni eventuale esigenza di certificazione o collaudo deve essere definita al momento del conferimento dell’ordine.

Vedi pdf allegati

Dich_conform_PED_BXRA

Dich_conform_PED_KA_KB_KC_KX_KY_DN4050

Dich_conform_PED_Modulo_H_LR_2

Dich_conform_PED_SEP

 

Specifiche tecniche

Versioni disponibili:

  • SB – normalmente aperta, a sede singola
  • SBRA – normalmente chiusa, a sede singola o a sede singola con dispositivo di sfiato

Esecuzioni opzionali: Foro opzionale di sfioro (Bypass)

Attacchi e diametri nominali: ½”, ¾” e 1” filettati BSP (BS 21 parallelo) o NPT

Limiti pressione/temperatura – Materiali – Coefficienti di Portata Kv – Dimensioni e pesi – Portate di scarico – Ricambi: vedi pdf

Valvole di regolazione autoazionate temperatSB SBRA

 

COME ORDINARE – ESEMPIO: N° 1 Valvola SB auto-azionata di regolazione della temperatura Spirax Sarco da 1” con corpo in bronzo con attacchi filettati BSP.

 

Vantaggi

semplicità e robustezza • versatilità nelle applicazioni • idoneità a molti fluidi (vapore, gas, acqua calda o surriscaldata, acqua di raffreddamento, salamoia, ecc.) • intercambiabilità dei sistemi termostatici • proporzionalità e stabilità di regolazione

 Chiama  :
Scrivici :
×